lunedì 8 settembre 2008

Risuona l'organo Mola-Berutti alle Molinette di Torino


Grazie all'eccellente manutenzione straordinaria effettuata dall'organaro Roberto Curletto di Vinovo (TO), ritorna a suonare, dopo un lungo periodo di silenzio a causa delle precarie condizioni dello strumento, l'organo costruito dalla Ditta Mola del Collegio Artigianelli di Torino - Direzione tecnica e artistica di Luigi Berutti, dell'ospedale San Giovanni Battista-Molinette della città di Torino.
Esso si trova nella chiesa situata nel cuore dell'ospedale, posto su un'ampia cantoria sopra il portale d'ingresso. Consta di due manuali di 61 note e pedaliera di 32; la trasmissione è interamente pneumatico-tubolare.
La disposizione fonica è così composta:
I Manuale: Principale 8'- Dolce 8'- Ottava 4'- Decimaquinta 2'- Ripieno [6 file]- Flauto 8'- Unda Maris 8'- Tromba 8' (predisposta)
II Manuale: Gamba 8'- Celeste 8'- Bordone 8'- Flauto 4'- Oboe 8'- Tremolo
Pedale: Subbasso 16'- Bordone 8'- Ottava 8'
Unioni, Sub e Super ottave usuali
Crescendo-Decrescendo (staffa), Espressione II Manuale (staffa) [meccanica]

Per maggiori info:
Bottega Organara di Roberto Curletto
Restauro organi antichi e moderni
Via della Rotonda, 20
10048 Vinovo (Torino)
Tel. 011.965.11.29

Stefano Marino (e-mail):
stefano_marino88@yahoo.it

1 commento:

Dario Coppola ha detto...

E' una grande gioia sapere che qualcuno tenga a questi gioiellini e li faccia suonare come si deve. L'arte nobilita la liturgia, ossia l'azione del popolo. Dario Coppola